BVV
loading...
Laura Zilocchi

Laura Zilocchi nasce nel 1949 a Guastalla in provincia di Reggio Emilia.
Frequenta l’Istituto Tecnico Commerciale nonostante il desiderio, avversato dai genitori, di frequentare l’Istituto d’Arte di Parma; inizia così a frequentare nascostamente gli studi di due artisti guastallesi, i Maestri Bartoli e Moscardini e sotto la guida di quest’ultimo apprende il disegno a inchiostro di china.
Rivelando una natura eclettica che ama sperimentare e spaziare nei vari ambiti della conoscenza, mentre coltiva la pittura con una produzione che inizia comunque con ritratti e paesaggi vivendo nel contesto naturale che la circonda, si accendono in lei altre passioni quali l’archeologia, la ricerca storica e persino la storia della gastronomia di cui è un’esperta; uno spiccato talento di scrittrice accompagna e sostiene le sue inclinazioni artistiche.
Dal paesaggio, eseguito per molti anni Laura evince suggestioni cromatiche che tratta successivamente come gesti espressivi e da qui ha origine la sua non figuratività; particolarmente attratta da figure storiche come Wassily Kandinsky cerca di ricostruire le emozioni che motivarono la nascita di quei capolavori mantenendo comunque autonoma la propria cifra stilistica.
Appassionata dunque di archeologia, la sua più recente ricerca verte sull’esame di graffiti e delle prime scritture archeologicamente documentate; in essi cerca quell’emblematicità che li trasmetta al presente come icone assolute del passato dell’uomo.
Da quel momento iniziano mostre e inviti presso musei e palazzi storici quali nel 2015 il Museo del Faro di Genova e Palazzo Zenobio degli Armeni di Venezia con patrocinio Unesco.
Nel 2016 è selezionata per esporre al complesso monumentale del Palazzo del Broletto di Novara, al Museo di Arte Contemporanea di Monreale di Palermo.

E’ invitata dalla direttrice della Galleria -Museo Abartium , Eva Cunil, ad esporre, unica italiana, nella galleria di Barcellona; selezionata dalla Deputazione di Barcellona espone nel Castello di Montesquiu e nella Fondazione Claret sempre di Barcellona. Ha esposto in Giappone presso la Galleria Sistema Gallery e a N.Y. con la galleria Crisolart.
Sue opere si trovano presso Istituzioni in Italia e presso privati in Svizzera e Brasile.

 


Commento dell’opera del Critico e Storico dell’arte Marco Dolfin

Le lac
Acrilico su tela
80x80 cm
Laura Zilocchi Le lac Acrilico su tela 80x80 cm
Bosco
Acrilico su tela
100x80 cm
Laura Zilocchi Bosco Acrilico su tela 100x80 cm